Lambrusco Mantovano rosso - LuppolieUva.it

Vai ai contenuti

Lambrusco Mantovano rosso

Vino > Lombardia > Giubertoni

Giubertoni Pippi Stravagante


Pippi stravagante nasce da un progetto con Palazzo Ducale di Mantova in occasione della mostra che si è tenuta il 6 Ottobre 2019 dedicata a Giulio Romano. Il suo nome prende origine dal vero nome di Giulio Romano, Pippi Jannuzzi o Giannuzzi Stravagante, in quanto era definito un archittetto con “stravagante maniera“.
L’etichetta riporta le colonne tortili che progettò Giulio Romano che si trovano nel giardino pensile della cavallerizza nel palazzo ducale. Il vino è stato prodotto ispirandosi al rinascimento infatti all’epoca facevano macerare il vino con frutti e spezie. Ed è da qui che siamo partiti…
Pippi stravagante è stato ottenuto partendo dal vino del territorio: il Lambrusco. Una lenta macerazione di 3 mesi in acciao con frutti rossi come melograno e more di gelso con una speciale selezione di spezie tra queste assenzio e pepe di Guinea donano una delicata nota speziata ma nello stesso tempo una marcata nota di frutta rossa.
Finita questa parte è fatto un breve passaggio in botte di rovere questa lavorazione gli ha donato la parte più tannica che si percepisce al palato nella parte finale del vino. I complessi sentori di vaniglia e la sua dolcezza vengono donati dal miele.
È un vino pensato da abbinare a piatenze dolci o da utilizzare dopo il pasto come vino da meditazione.
Dello stesso vino esiste una limited edition. L’etichetta è stata disegnata dal direttore di Palazzo Ducale: Peter Assman. Saranno solo 300 le bottiglie in commercio, chiuse con cera lacca e numerate. Usciranno in concomitanza con la mostra dedicata a Giulio Romano.

Grado alcolico:
n.d.
Come e con cosa berlo: torta sbrisolona, anello di Monaco, torta delle rose, torta paradiso. Ottimo anche con i tortelli di zucca e il cappone alla Stefani
Temperatura di esercizio:  18°
Prezzo al pubblico: € 12,99

Giubertoni Lambrusco Mantovano Doc rosso

Questo Lambrusco Doc è uno dei fiori all'occhiello dell'azienda di Bagnolo San Vito. La raccolta delle uve Salamino e Ancellotta avviene rigorosamente a mano e dopo un'accurata lavorazione e vinificazione si presenta come un vino di gran carattere, dal colore violaceo e dal gusto tipicamente "mantovano" sincero e morbido.

Colore: rubino intenso con riflessi violacei che esprime tutta la sua corposità.
Profumo: al naso si notano intensi sentori fruttati che richiamano la mora selvatica, mirtillo e viola mammola.
Gusto: l’effervescenza la fa da padrona, le note di frutta rossa e la sua morbidezza invitano a sorseggiare di nuovo questo lambrusco.
Abbinamenti Gastronomici: servito fresco può diventare ottimo compagno di piatti estivi e aperitivi. Servito ad una temperatura più elevata può essere accompagnato con piatti della tradizione mantovana come “bevrin vin”, cotechino, salame mantovano, brasati e grigliata di maiale.Temperatura di esercizio: 12-14° C.
Grado alcolico: 11% vol.
Prezzo al pubblico: € 8,78

Giubertoni Lambrusco Il Conte Dop rosso

Nel bicchiere si presenta con una spuma consistente di tonalità violacea che fa percepire il carattere di questo vino. Colore rubino con evidenti riflessi violacei e al naso appare immediatamente la piacevolezza del vino fresco e fruttato. Un particolare gusto di frutta rossa si sposa alla perfezione con la naturale effervescenza di questo Lambrusco Dop.

Grado alcolico: 11% vol.
Come e con cosa berlo: consigliato con piatti dai sapori decisi, quali cotechino, salumi, arrosti. Bevuto fresco si accompagna perfettamente anche ai piatti estivi.
Temperatura di esercizio: 12-14° C.
Prezzo al pubblico: € 5,49

Giubertoni Vecchio Ponte IGT rosso

Versato nel bicchiere evidenzia immediatamente la tipica spuma rosso intenso. Il colore rubino simboleggia corpo e carattere mentre il suo profumo ricorda la fragranza dei sentori floreali, della frutta a bacca rossa e mora selvatica. Il gusto è pieno, l’effervescenza piacevole e la corposità molto evidente.

Grado alcolico: 11% vol.
Come e con cosa berlo: ottimo con i primi sostanziosi della nostra cucina e con i secondi gustosi. Se moderatamente fresco gradisce le paste fredde e i salumi.
Temperatura di esercizio: 10-12° C.
Prezzo al pubblico: € 7,39

Giubertoni Learco semi secco IGT rosso

Leggermente più gentile la versione semisecco, dal sapore più rotondo e meno definito. Per accontentare i palati sensibili un Lambrusco che pretende la buona cucina tradizionale e semplice. Profumi di frutta dalla polpa rossa e un accenno di susine sono i caratteri dominanti di questo vino.

Grado alcolico: 10,5% vol.
Come e con cosa berlo: fresco si gusta con tutti i piatti tipici, salumi e formaggi strutturati.
Temperatura di esercizio: 10-12° C.
Prezzo al pubblico: € 4,30


Giubertoni Lambrusco Rosato IGT rosso

Un vino speciale dal carattere unico nel suo genere. Tipicamente Lambrusco, ma con la gentilezza di un vino dalla spuma rosa vivace e dai profumi davvero particolari. All’olfatto viene evidenziato il sentore di viola mammola e di frutti selvatici. Gusto fruttato ma corposo e inaspettatamente completo, un Lambrusco speciale.
Grado alcolico: 11% vol.

Come e con cosa berlo: fresco si gusta con tutti i piatti tipici, dai salumi alla pasta fredda, frittate e torte salate.
Temperatura di esercizio: 10-12° C.
Prezzo al pubblico: € 4,35


Giubertoni Bell'Angelin IGT rosso

Un vino vecchio stile, come una volta. Il Bell'Angelin è un prodotto vivo che presenta la classica camicia in fondo alla botiglia. Un vino che ha riscontrato immediatamente un successo strepitoso, tanto da essere riproposto.  Spuma violaceo intenso, corpo maestoso e deciso. Al naso si notano sentori floreali che si sposano con frutta a bacca rossa.

Grado alcolico:
11% vol.
Come e con cosa berlo: salumi, cotechino con le lenticchie e piatti tipici della cucina mantovana; leggermente rinfrescato è perfetto per insalate di farro e antipasti misti di carne.
Temperatura di esercizio: 10-12° C.
Prezzo al pubblico: € 8,99

Torna ai contenuti