Le trappiste - Luppoli e Uva

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le trappiste

Birra
LE TRAPPISTE

La nostra selezione delle birre trappiste o meglio conosciute come le birre di abbazia. Allo stato attuale solo 11 birrifici nel mondo possono fregiarsi di questo speciale appellativo. Sei sono in Belgio, due nei Paesi Bassi, uno negli Stati Uniti d'America, uno in Austria e uno in Italia. Naturalmente attorno all'ordine dei cistercensi ci sono diversi racconti, alcuni affascinanti altri più popolari. Il tutto naque a La Trappe in Francia, monastero nel quale l'abate al comando nel periodo (a metà tra il 1600 e il 1700) stabilì delle regole restrittive che vietavano il consumo di alcol ai monaci. In seguito però dette restrizioni si ammorbidirono e la produzione della birra divenne un vero e proprio sostentamento sia alimentare che economico. Di tutti i produttori delle birre trappiste spicca quello di Westvleteren. I monaci, veri maghi del business marketing, rendendo difficile il reperimento dei loro prodotti se non recandosi direttamente in loco, hanno creato un abile meccanismo di domanda/richiesta. In questo modo si è innescata una speculazione assurda e paradossale attorno alle loro birre che, se anche di buona qualità, non giustificano assolutamente il prezzo pagato per reperirle. Ma, così è.
Per gli appassionati del genere abbiamo scelto di tenere una piccola selezione a disposizione della nostra clientela.
Ecco l'elenco delle birrerie trappiste.

Brouwerij Westmalle
Brouwerij Westvleteren
Brasserie d'Orval
Bières de Chimay (prodotta nell'Abbazia di Notre-Dame de Scourmont)
Brasserie de Rochefort
Brouwerij de Achelse Kluis
Brouwerij De Koningshoeven
St. Joseph’s Abbey of Spencer
Stift Engelszell (produce le birre Gregorius, Benno e Nivard)
Maria Toevlucht (produce la Zundert)
Abbazia delle Tre Fontane

 
Torna ai contenuti | Torna al menu