Luppoli Piemonte bianchi - Luppoli e Uva

Vai ai contenuti

Menu principale:

Luppoli Piemonte bianchi

Vino > Vino bianco

Marziano Abbona Tistin Roero Arneis Docg

L’Arneis è il re dei vini bianchi del Roero. Schietto e non impegnativo, svela una personalità vibrante data dai suoli sabbiosi su cui crescono le uve. Profumo intenso e grande beva lo rendono un vino estremamente piacevole e complesso.

VITIGNO: Arneis
ETÀ MEDIA DEI VIGNETI: 25 anni
PRIMO ANNO DI PRODUZIONE: 1990
VINIFICAZIONE: Diraspa-pigiatura e macerazione pellicolare con impiego di CO2. Svinatura e pressatura soffice, decantazione statica e sfecciatura con inoculo di lieviti selezionati. Segue la fermentazione alcolica in vasche di acciaio a temperatura controllata. Affinamento sui lieviti per 4 mesi e stabilizzazione a freddo che evita l’impiego di prodotti per la chiarifica, travaso e filtrazione.
AFFINAMENTO: In vasche d’acciaio sino all’imbottigliamento. Quindi riposo in bottiglia a temperatura costante di 14° C per un mese prima della commercializzazione.
CARATTERISTICHE: Fresco e facile, non impegnativo ma ricco di personalità, esprime intensi profumi di fiori e frutta bianca grazie ad una lenta fermentazione a bassa temperatura e alla permanenza in acciaio per qualche mese. La sua schietta bevibilità lo rende ideale compagno di antipasti, primi con verdure e piatti di pesce.
Prezzo al pubblico: € 13,95

Cantine Povero Tumlin Roero Docg

Vino Rosso di alto e indiscusso prestigio, ottenuto da una severa selezione di uve Nebbiolo. Le uve provengono dalla vigna “Tumlin”, della Tenuta Fratelli Povero,  che si estende su una collina del Roero dove le condizioni geologiche e  climatiche sono le più adatte per un vitigno molto sensibile com’è  quello del Nebbiolo.
Dopo un invecchiamento di 18 mesi in botti di legno, il Roero si  presenta con un bel rosso rubino brillante, che acquista sfumature  granata con l’invecchiamento. Il profumo, tenue e delicatamente  fragrante, con il tempo si fa etereo. Il sapore è secco, armonico, di  buona persistenza. Si riconoscono la viola, il lampone, la mora, la  mandorla. Servito ad una temperatura intorno ai 18° si accompagna bene con la  fonduta, primi piatti (specialmente risotti) e arrosti di carni rosse.

Vitigno: Arneis
Vendemmia: manuale
Affinamento: 18 mesi in botte di rovere
Caratteristiche Organolettiche Colore: rosso rubino con riflessi granata
Profumo: intenso, evolve dalla violetta al “goudron”
Sapore: asciutto, caldo e pieno
Temperatura di servizio: 18-20°C
Abbinamenti: arrosti, selvaggina, formaggi stagionati
radazione Alcolica 14% vol
Durata Ottimo nei 5 anni successivi alla vendemmia
Prezzo al pubblico: € 11,99
Tenuta Gagliardo Garretto Fallegro Langhe Favorita Doc

L’annata 2017 è stata calda e asciutta. Il leggero anticipo vegetativo è coinciso con una gelata primaverile di particolare intensità che ha colpito molte parti d’Europa. Questa è stata una prima causa di diminuzione di quantità. La scarsità di precipitazioni è stata la seconda causa. A livello fisiologico le piante hanno sfruttato al meglio la poca pioggia di inizio settembre, ed hanno quindi maturato bene degli acini mediamente più piccoli e concentrati del solito. Fallegro 2017 è particolarmente ricco e saporito. In quest’annata il suo classico carattere fresco e fragrante è completato da una densità inusuale, frutto della concentrazione degli acini in un’annata calda e asciutta. Il Fallegro è alla sua 44esima vendemmia.

Uvaggio: Favorita (vermentino)
Epoca di vendemmia: Settembre
Vigneti: Roero
Affinamento: inizialmente “sur lie”, poi sosta di 4 mesi in acciaio prima dell’imbottigliamento
Gradazione alcolica: 13°
Prezzo al pubblico: € 13,99

Torna ai contenuti | Torna al menu