Tunella Friuli Luppoli - LuppolieUva.it

Vai ai contenuti
La Tunella Valmasìa

Come il Friulano e la Ribolla Gialla, la Malvasia è uno dei grandi vitigni autoctoni bianchi friulani. Raccolte al giusto grado di maturazione, le uve vengono diraspate e pressate in maniera soffice. Il mosto fiore così ottenuto, limpido e integro, viene addizionato di un piede di fermentazione precedentemente preparato con le migliori uve selezionate dello stesso vitigno. Viene quindi sottoposto ad una lenta fermentazione in vasche di acciaio inox a temperatura rigidamente controllata (16° C) che si protrae per circa 30-40 giorni. La maturazione continua in acciaio dove ha luogo anche una lunga serie di batonnage a frequenza scalare, allo scopo di ottenere un vino complesso, strutturato e delicatamente profumato e allo stesso tempo naturalmente stabile. Si attenderà il mese di febbraio per l’imbottigliamento.

NOTE SENSORIALI Giallo paglierino luminoso, con eleganti riflessi verdognoli. Al naso si presenta fresco e pulito con sentori che sfumano passando dalla mentuccia al biancospino, da note fruttate che ricordano lime e pompelmo rosa a una sottile e delicata sensazione marina. Setoso e avvolgente in bocca richiama fresche erbe aromatiche con un leggero tocco speziato, in un insieme elegante e rinfrescante rifinito da sapida mineralità.
ABBINAMENTI Ideale abbinamento a tutti i piatti del mare, si esalta con pasta alle sarde, tagliolini all’astice o ai frutti di mare, ravioli di rombo. Da provare anche con primi piatti di pasta alle erbe e filetti di orata o branzino.
UVE Malvasia
ZONA DI PRODUZIONE Colline del Friuli Orientale
TIPOLOGIA DEL TERRENO Marne e arenarie di origine eocenica meglio conosciute come “ponca”
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Monocapovolto friulano corto
EPOCA DI VENDEMMIA Seconda settimana di settembre
MODALITÀ DI RACCOLTA Manuale  
GRADO ALCOLICO 13,00% vol.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 8 - 10° C  
COMMERCIALIZZAZIONE All’inizio della primavera successiva alla vendemmia
Prezzo al Pubblico: € 14,95
Tunella Il Mille Spumante

Le uve intere, raccolte assieme in cassetta vengono vinificate rigorosamente in bianco con pressatura delle uve molto soffice. Il mosto fiore così ottenuto viene decantato staticamente a freddo. Inizia quindi una lenta fermentazione in barrique di rovere francese da 225 litri di secondo e terzo passaggio. La presa di spuma in autoclave avviene nel mese di gennaio ad una temperatura che oscilla tra i 13° C e i 14° C. Segue successiva lunga maturazione ed affinamento “sur lies” in autoclave completata da periodiche agitazioni dei lieviti sulle fecce (remuage). Solo dopo un ultimo giusto periodo di riposo e di affinamento in bottiglia verrà posto al giudizio del consumatore.

UVE Pinot Nero e Ribolla Gialla vinificate con metodo Charmat lungo
ZONA DI PRODUZIONE Colline del Friuli Orientale
EPOCA DI VENDEMMIA Ultima settimana di agosto
MODALITÀ DI RACCOLTA Manuale ACIDITÀ Totale 6,0 gr/L
GRADO ALCOLICO 12,00% vol.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 6 - 8° C
COMMERCIALIZZAZIONE Ad almeno un anno e mezzo dalla vendemmia
Prezzo al pubblico: € 17,90
La Tunella Schioppettino 2017

Lo Schioppettino è uno dei vitigni di sicura provenienza indigena dei Colli Orientali del Friuli. Le uve dopo aver subito un estremo diradamento in pianta nel mese di giugno, vengono raccolte rigorosamente a mano e riposte in piccole cassette per un leggero appassimento. Segue poi la diraspatura e la pigiatura soffice. Il mosto così ottenuto viene posto a fermentare con lieviti indigeni rimanendo a contatto con le bucce per circa 20 giorni. Durante questa fase sono frequenti i rimontaggi per favorire il passaggio del colore e delle componenti nobili caratteristiche di un rosso importante dalle bucce al mosto in fermentazione. Dato corso alla svinatura, il vino rimarrà a riposare in tonneaux di rovere francese da 5hl per circa due anni. Verrà posto al giudizio del consumatore dopo un ultimo giusto periodo di riposo e di affinamento in bottiglia.

NOTE SENSORIALI Si presenta in una veste rosso scura che tinge il bicchiere lasciando scivolare archetti fitti e consistenti. Agitandolo nel bicchiere si apre al naso con profumi elegantemente pieni e decisi che spaziano dai fichi secchi alle noci, agli aromi balsamici del legno con lieve sottofondo di piccoli frutti a bacca nera. In bocca è ampio e deciso: avvolge il palato con un tocco vellutato mostrandosi però compatto e vigoroso nella sua componente nobile di tannini ben amalgamati, riproponendo così in una ordinata successione l’intero spettro olfattivo.
ABBINAMENTI Rosso importante, da meditazione e da accompagnare a piatti forti: ottimo è l’abbinamento con arrosti, carni rosse grasse, cacciagione da piuma, formaggi saporiti.
UVE Schioppettino
ZONA DI PRODUZIONE Colline del Friuli Orientale
TIPOLOGIA DEL TERRENO Marne e arenarie di origine eocenica meglio conosciute come “ponca”
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Monocapovolto friulano corto
EPOCA DI VENDEMMIA Prima settimana di ottobre
MODALITÀ DI RACCOLTA Manuale
GRADO ALCOLICO 14,00% vol.
TEMPERATURA DI SERVIZIO Meglio se scaraffato qualche tempo prima, va servito a 18 - 20° C
COMMERCIALIZZAZIONE A circa due anni dalla vendemmia.
Prezzo al pubblico: € 21,90
La Tunella Pignolo 2015

Come il Refosco dal p.r. e lo Schioppettino, il Pignolo è uno dei vitigni di sicura provenienza indigena dei Colli Orientali del Friuli. Le uve dopo aver subito un estremo diradamento in pianta nel mese di giugno, vengono raccolte rigorosamente a mano e riposte in piccole cassette per un leggero appassimento. Segue poi la diraspatura e la pigiatura soffice. Il mosto così ottenuto viene posto a fermentare con lieviti indigeni rimanendo a contatto con le bucce per circa 20 giorni. Durante questa fase sono frequenti i rimontaggi per favorire il passaggio del colore e delle componenti nobili caratteristiche di un rosso importante dalle bucce al mosto in fermentazione. Dato corso alla svinatura, il vino rimarrà a riposare in tonneaux di rovere francese da 5 hl per circa cinque anni. Verrà posto al giudizio del consumatore dopo un ultimo giusto periodo di riposo e di affinamento in bottiglia.

NOTE SENSORIALI Rosso rubino intenso con riflessi granati. Al naso si apre con intense sensazioni di sottobosco, spezie dolci, frutta sottospirito, tabacco, cacao e una soffusa percezione minerale e leggermente balsamica. In bocca è pieno e di gran carattere, denso ed avvolgente, dai tannini fitti ed eleganti e piacevolmente fresco ed equilibrato.
ABBINAMENTI Vino da servire con tutti i secondi piatti di selvaggina come cinghiale, cervo, camoscio e capriolo. Ottimo anche con brasati di carne e formaggi stagionati.
UVE Pignolo
ZONA DI PRODUZIONE Colline del Friuli Orientale
TIPOLOGIA DEL TERRENO Marne e arenarie di origine eocenica meglio conosciute come “ponca”
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Monocapovolto friulano corto
EPOCA DI VENDEMMIA Prima settimana di ottobre
MODALITÀ DI RACCOLTA Manuale  
GRADO ALCOLICO 14,00% vol.
TEMPERATURA DI SERVIZIO Meglio se scaraffato qualche tempo prima, va servito a 18 - 20° C  
COMMERCIALIZZAZIONE A circa cinque anni dalla vendemmia.
Prezzo al pubblico: € 24,40
La Tunella Colbajè Pinot Grigio Ramato

Raccolte al giusto grado di maturazione, le uve vengono sofficemente pressate. Il mosto così ottenuto viene decantato staticamente a freddo e successivamente addizionato di un piede di fermentazione precedentemente preparato (3-4 giorni prima) con le migliori uve selezionate dello stesso vitigno. Viene quindi sottoposto ad una lenta fermentazione e affinamento “sur lies” a temperatura controllata con frequenti batonnage in botti grandi (30 hl) di rovere di Slavonia. Solo dopo un ultimo giusto periodo di riposo e di affinamento in bottiglia verrà posto al giudizio del consumatore.

NOTE SENSORIALI Giallo paglierino intenso con riflessi dorati e leggera nuance ramata. Al naso è intenso, ampio e fruttato con note che ricordano la dolcezza della polpa della pera e l’albicocca matura unite a un sottofondo di fiori di mandorlo e delicate sensazioni floreali perfettamente integrate con la corrente di aromi balsamici del rovere in cui è maturato. Al palato è denso e avvolgente, persistente ed equilibrato, particolarmente armonico e corposo nella sua mineralità.
ABBINAMENTI Si presta ottimamente ad accompagnare piatti a base di funghi, pesce e carni bianche. Eccellente anche con salumi e formaggi cremosi.
UVE Pinot Grigio
ZONA DI PRODUZIONE Colline del Friuli Orientale
TIPOLOGIA DEL TERRENO Marne e arenarie di origine eocenica meglio conosciute come “ponca”
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Monocapovolto friulano corto
EPOCA DI VENDEMMIA Terza settimana di settembre
MODALITÀ DI RACCOLTA Manuale
GRADO ALCOLICO 13,50% vol.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 8 - 10° C
COMMERCIALIZZAZIONE Ad almeno un anno dalla vendemmia
Prezzo al Pubblico: € 20,90
Tunella Arcione

Prima di subire il processo di trasformazione le uve trascorrono un ulteriore breve periodo di appassimento in apposite cassette, ottenendo così una concentrazione elevata degli estratti e delle sostanze aromatiche varietali. Le uve, separate per varietà, vengono poi pigiate e messe a fermentare con macerazione delle bucce a temperature controllata. Dopo la svinatura, il vino appena nato completerà la sua fermentazione in tonneaux di rovere francese da 5 hl. Separato in un primo momento dai suoi depositi più grossolani, rimarrà nelle tonneaux per circa quattro anni dove subirà, durante i vari periodi, tutti i processi fermentativi – evolutivi consoni ad un rosso di nobile razza. Il vino dopo essere stato assemblato verrà imbottigliato e posto al giudizio del consumatore solo dopo un ultimo giusto periodo di riposo e di affinamento in bottiglia.

VARIETÀ DELLE UVE Pignolo e Schioppettino.
EPOCA DI VENDEMMIA Prima settimana di ottobre.
COMMERCIALIZZAZIONE A circa quattro anni dalla vendemmia.
VALORI INDICATIVI: alcol 14% vol.
COLORE Rosso rubino vivo ed intenso con evidenti riflessi granati.
NOTE OLFATTIVE E GUSTATIVE Ottenuto da uve selezionate provenienti da vigneti di diversa età, dona al naso e al gusto un’elegante robustezza. Al primo impatto si presenta subito imponente, fine ed intenso, fruttato e speziato, con sentori di ribes nero, ciliegio, legno balsamico, cuoio e liquirizia, chiudendo con note olfattive fumè. In bocca è rotondo, di notevole spessore, con tannini che gli conferiscono un carattere deciso senza comunque nuocere alla morbidezza e all’equilibrio. Notevole il finale, molto lungo e ricco di sapore.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 18 – 20° C.
ABBINAMENTI Rosso importante da accompagnare a piatti forti: ottimo è l’abbinamento con spiedi, carni rosse grasse, cacciagione, arrosti, formaggi saporiti.
Prezzo al pubblico: € 24,90
La Tunella Biancosesto

Il Friulano e la Ribolla Gialla sono i due vitigni bianchi autoctoni friulani per eccellenza. Le uve intere, raccolte assieme, vengono sottoposte a criomacerazione a 4° C per circa 36 ore per poi essere sofficemente pressate. Il mosto così ottenuto viene decantato staticamente a freddo e successivamente addizionato di un piede di fermentazione precedentemente preparato (3-4 giorni prima) con le migliori uve selezionate dello stesso vitigno. Viene quindi sottoposto ad una lenta fermentazione e affinamento “sur lies” a temperatura controllata con frequenti batonnage in botti grandi (30 hl) di rovere di Slavonia. Solo dopo un ultimo giusto periodo di riposo e di affinamento in bottiglia verrà posto al giudizio del consumatore.

NOTE SENSORIALI Giallo paglierino luminoso, con eleganti riflessi verdognoli. Vino di grande stoffa, dal raffinato ed elegante profumo di piccola pasticceria, vaniglia e fiori di acacia, rimescolate alle vivaci e fresche note di frutta, fiori bianchi. Al palato entra delicato e pieno, ma agile e sapido allo stesso tempo. È un vino dalla grande personalità che nel suo lungo finale ricorda le caratteristiche tipiche dei suoi vitigni di origine: la leggera mandorla del Friulano e le sensazioni fresche della Ribolla.
ABBINAMENTI Ottimo vino da tutto pasto: come aperitivo o abbinato a primi piatti a base di funghi o di pesce; ideale anche con molluschi, crostacei e pesci al forno.
UVE Friulano e Ribolla Gialla
ZONA DI PRODUZIONE Colline del Friuli Orientale
TIPOLOGIA DEL TERRENO Marne e arenarie di origine eocenica meglio conosciute come “ponca”
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Monocapovolto friulano corto
EPOCA DI VENDEMMIA Seconda settimana di settembre
MODALITÀ DI RACCOLTA Manuale
GRADO ALCOLICO 13,50% vol.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 8 - 10° C
COMMERCIALIZZAZIONE Ad almeno un anno dalla vendemmia
Prezzo al pubblico: € 22,90
La Tunella Sauvignon

Raccolte al giusto grado di maturazione, una parte delle uve diraspate e pigiate viene pressata sofficemente; l’altra parte invece viene preventivamente sottoposta a criomacerazione a 4° C per circa 36 ore. Il mosto così ottenuto viene decantato staticamente a freddo e successivamente addizionato di un piede di fermentazione precedentemente preparato (3-4 giorni prima) con le migliori uve selezionate dello stesso vitigno. Viene quindi sottoposto ad una lenta fermentazione in vasche di acciaio inox a temperatura rigidamente controllata (16° C) che si protrae per circa 30-40 giorni. La maturazione continua in vasche di acciaio dove ha luogo anche una lunga serie di batonnage a frequenza scalare, allo scopo di ottenere un vino complesso, strutturato e delicatamente profumato. Si attenderà il mese di febbraio per l’imbottigliamento.

NOTE SENSORIALI Giallo paglierino vivace e brillante, con evidenti riflessi verdolini. Si presenta al naso con profumo intenso e persistente tipicamente varietale. Spiccano profumi di grande intensità e finezza, con sensazioni tipicamente vegetali di salvia e foglia di pomodoro, che si mescolano a note più fruttate e delicate quali il melone e il peperone giallo. Freschezza ed aromi che ritroviamo in bocca, ad esaltare un gusto fresco e secco, in un perfetto equilibrio. Intenso ed avvolgente chiude con una lunga persistenza aromatica.
ABBINAMENTI È vino da aperitivo e da antipasti. Si abbina bene all’aragosta, all’astice, agli scampi, al salmone e ai pesci di acqua salata. Ottimo anche con creme e minestre, risotti e piatti con erbe aromatiche.
UVE Sauvignon
ZONA DI PRODUZIONE Colline del Friuli Orientale
TIPOLOGIA DEL TERRENO Marne e arenarie di origine eocenica meglio conosciute come “ponca”
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Monocapovolto e guyot francese
EPOCA DI VENDEMMIA Prima settimana di settembre
MODALITÀ DI RACCOLTA
GRADO ALCOLICO 13,00% vol.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 8 - 10° C
COMMERCIALIZZAZIONE All’inizio della primavera successiva alla vendemmia
Prezzo al Pubblico: € 14,90
Torna ai contenuti