Vino rosso Sant'Antonio - Luppoli e Uva

Vai ai contenuti

Menu principale:

Vino rosso Sant'Antonio

 

Sant'Antonio Scaia Paradiso

"Chi beve bene dorme bene, chi dorme bene, non pecca, chi non pecca va in Paradiso. Perciò se vogliamo andare in Paradiso beviamo in modo eccellente". Così recita l'etichetta del nuovo nato, lo Scaia Paradiso. Dalle uve Rondinella nasce questo vino destinato a grandi cose, soprattutto quella di allietare le nostre giornate. Un vino che cresce da uve accuratamente raccolte a mano che, dopo una lavorazione accurata, vengono messe insieme a quelle appassite di Cabernet Sauvignon per la seconda fermentazione. Ecco quindi un vino di grande carattere e corposità.

Grado alcolico: 14.50% vol. 
Quando gustarlo: è un vino che sopporta tranquillamente 6/8 anni di invecchiamento
Come e con cosa berlo: ragù di carne, tartufo, carne alla griglia, formaggi stagionati
Temperatura di esercizio: 14°- 16° C. 
Prezzo al pubblico: € 15,80

 

Sant'Antonio Valpolicella Superiore DOC

Dalle uve di Corvina e Rondinella un Valpolicella rosso, che è uno dei fiori all'occhiello della Cantina Sant'Antonio. Un vino corposo dal colore rosso rubino intenso, profumato con discrete note di ciliegie e frutta rossa. Questo Superiore si presenta morbido, fragrante e sapido con leggere note tanniche.

Grado alcolico: 13.00% vol. 
Quando gustarlo: è un vino corposo che sopporta agevolmente 3/4 anni di invecchiamento
Come e con cosa berlo: Salumi e prodotti di norcineria locale (lardo, soppressa, pancetta), primi piatti di pasta, riso e risotti; spaghetti con le sarde sotto sale, minestre, tagliatelle con i fegatini, zuppe di verdure, zuppe di pesce del Mediterraneo, pasta e fagioli, trippe in brodo e alla parmigiana, carni bianche, bollito, fegato alla veneziana, pesce, aringa con la polenta, luccio in salsa, baccalà.
Temperatura di esercizio: 14°- 16° C. 
Prezzo al pubblico: € 12,90 

 

Sant'Antonio Valpolicella Ripasso Superiore DOC

Un vino dalle alte potenzialità prodotto della stesse uve del fratello maggiore Amarone. Il Ripasso regge tranquillamente un invecchimento di almeno dieci anni, grazie alle sue uve di altissima qualità. Un vino che non disdegna piatti di una certa importanza e che si presenta come protagonista in tutte le tavole dove viene offerto.

Grado alcolico: 14.00% vol. 
Quando gustarlo:  un vino che sopporta agevolmente 10 anni di invecchiamento
Come e con cosa berlo: primi piatti di pasta al ragù di carne e sughi all'italiana, carni alla griglia, arrosto, formaggi a pasta dura di media stagionatura.
Temperatura di esercizio: 14°- 16° C. 
Prezzo al pubblico: € 18,90

 

Sant'Antonio Scaia rosso IGT

Un uva nobile per creare questo vino esclusivo. 100% Corvina ed ecco un qualcosa di veramente fuori dal comune. Le sue note fruttate richiamano la ciliegia, la prugna, le amarene, che gli regalano un gusto giovane anche se il corpo è deciso e ben definito. 

Grado alcolico: 13.00% vol. 
Quando gustarlo: i 3/4 anni di invecchiamento sono il minimo che ci si possa aspettare da un vino di alta qualità
Come e con cosa berlo: Primi piatti e risotti, carni rosse, arrosti, bolliti misti di gallina, manzo, lingua, cotechino, carni bianche e pollame in genere, polenta abbrustolita con le aringhe, formaggi stagionati.
Temperatura di esercizio: 14°- 16° C. 
Prezzo al pubblico: € 12,99

 
Torna ai contenuti | Torna al menu